Indietro

Cresce il mercato degli edifici direzionali green, favorendo il business di DeLclima.

Cresce il mercato degli edifici direzionali green, favorendo il business di DeLclima.
Nuovi progetti presi per un valore totale di 2 milioni di Euro evidenziano le eccellenti prestazioni di DeLclima nel settore della bioedilizia, in forte espansione in Italia e nel mondo.

Data pubblicazione: 17/09/2015

I crescenti investimenti in edifici direzionali a basso consumo, tanto in mercati in fase di sviluppo quanto in quelli già maturi, portano con se un aumento delle richieste di impianti di climatizzazione altamente efficienti, creando le condizioni ideali per un’ulteriore crescita di DeLclima nel terziario.

La nuova torre della Regione Piemonte, disegnata da Massimiliano Fuksas, grazie ai suoi 205 metri sta per diventare l’edificio più alto in Italia. La torre ospiterà oltre 2000 dipendenti dell’amministrazione regionale e costituirà il fulcro di un nuovo recupero edilizio che sta ridisegnando il centro della città di Torino. L’edificio è fornito delle tecnologie più innovative ed efficienti, rispondendo ai requisiti ambientali più stringenti. Anche l’impianto di climatizzazione, basato su 4 refrigeratori ad acqua e 4 unità polivalenti INTEGRA tutte fornite da Climaveneta, è grado di produrre caldo, freddo ed acqua calda sanitaria durante tutto l’anno, con la massima efficienza.

Un approccio simile caratterizza anche la nuova dede BNL a Roma, progettata da 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, l’edificio di oltre 67,000 mq ospiterà oltre 3800 postazioni di lavoro e numerosi servizi accessori a favore dei lavoratori. Per rispondere alla esigenze di climatizzazione sostenibile di questo imponente edificio il progettista ha selezionato 5 unità polivalenti INTEGRA di DeLclima, 4 delle quali fornite di MODULO +2P, coperto da brevetto, in grado di produrre acqua calda ad elevate temperature, cioè fino ad 80°C, ed un refrigeratore di liquido in versione super Low Noise e classe A di efficienza.

Oltre a queste novità che riguardano gli skyline di Torino e Roma, DeLclima contribuirà anche a migliorare la sostenibilità della città di Parigi, fornendo un impianto di climatizzazione altamente efficiente all’ Immeuble de bureaux Zac Bédier Ilot Est, un edificio adibito ad uffici di oltre 6600mq,in costruzione nel quartiere Porte d’Ivry, che sta per ottenere la certificazione BREAM.

Infine, superando i confini Europei, DeLclima ha preso parte ad un eccezionale progetto di edificio per uffici consegnato nel corso dell'ultimo trimestre: il Botswana Innovation Hub.

Questo centro di eccellenza che sorge nell’Africa Sub Sahariana, è stato progettato per risparmiare energia ed essere il più efficiente possibile, ed è quindi stato dotato di un impianto di climatizzazione basato su 3 unità polivalenti and un refrigeratore di liquido condensato ad aria, tutti forniti da DeLclima.

Carlo Grossi afferma: “Le società di DeLclima, in particolare Climaveneta, sono state precursori nello sviluppo di sistemi di climatizzazione ad elevata efficienza e ridotte emissioni. Questo ci ha permesso di affinare le tecnologie dedicate alla bioedilizia, sfruttando la nostra vasta esperienza nel settore per applicarle nel modo più efficace possibile. La crescente popolarità di cui stanno godendo le nostre soluzioni, dimostrate da progetti recentemente acquisiti come questi, ma anche dalle numerose installazioni precedentemente realizzate, provano il nostro vantaggio competitivo in questo tipo di applicazioni”.

Questo campione di progetti acquisiti nel corso dell'ultimo trimestre dà un'idea della crescente attenzione rivolta dagli sviluppatori e dalle aziende alla sostenibilità e all'efficienza nei nuovi uffici direzionali, e della popolarità di cui gode DeLclima come fornitore specializzato di soluzioni per la climatizzazione ad elevata efficienza per queste applicazioni, in Europa e nel mondo.

Allegati